CATTIVI INCONTRI

Ciò che segna, insegna!

VASCO ROSSI E IL DESIDERIO BLOCCATO

Vasco_Rossi_Divergenze

Spesso, quando abbiamo CATTIVI INCONTRI, sappiamo cosa desideriamo, ma il raggiungimento del nostro desiderio è bloccato dal presente dell’incontro con l’Altro che, oltre ad essere Altro, qualcosa, quindi, di diverso da noi, è anche un po’ noi stessi perché abbiamo un’idea del chi siamo noi anche a partire dal tipo di relazioni che instauriamo nel mondo.

Dalla canzone Come vorrei di Vasco Rossi, possiamo notare molti elementi presenti in psicologia e, forse, questo brano può piacere molto anche perché la maggior parte di noi, durante il corso della vita, si trova nella condizione di dover prendere una decisione: restare (uguali a se stessi) o andarsene (cambiare)?

Lo psicologo può aiutare a capire le ragioni più profonde del perché incontriamo, ad esempio, sempre le stesse tipologie di persone, delle quali ci lamentiamo e a compiere una decisione importante con maggiore consapevolezza, la quale può anche aiutarci a modificare la nostra spinta relazionale verso persone che ci fanno del male. 

In questo componimento, Vasco Rossi – o chi per lui perché la canzone non necessariamente corrisponde al Reale – vorrebbe cambiare la sua vita, ma non sa decidere se riuscirebbe a fare a meno di Lei, alla fine decide di non cambiare e restare (uguale a se stesso), dichiara “io resto qui”. Tuttavia, si lamenta del tipo di relazione che ha con la sua donna, la quale ha un’idea diversa rispetto alla sua di cosa sia l’amore e si ricorda di lui soltanto quando si trova in difficoltà. È una donna richiedente e probabilmente un uomo vorrebbe essere cercato anche per condividere le gioie della vita, non soltanto i problemi.

Ci si potrebbe, innanzitutto, chiedere come faccia a sapere che lei si ricorda di lui soltanto quando è in difficoltà? Da cosa può dedurre questa informazione? Forse può essere lui a percepire questa non curanza nei suoi confronti oppure può inconsciamente ricercarla perché non è mai stato abituato a vivere una relazione in cui essere al centro dell’attenzione.

Se non sappiamo cosa significhi essere considerati dall’Altro, come facciamo a sapere di desiderarlo?

Forse, in modo innato, abbiamo da sempre dentro di noi i presupposti per creare relazioni soddisfacenti, ma, nel momento in cui questi non vengono messi al lavoro fin da subito nella relazione con l’Altro, non si sviluppano nel cosiddetto periodo critico dell’infanzia. Successivamente, sappiamo sempre di desiderare relazioni soddisfacenti, ma non riusciamo nemmeno a trovare persone predisposte a farlo, o facciamo in modo che non lo siano, perché ripetiamo il modo disfunzionale di relazionarci che abbiamo dovuto imparare.

Dunque, possiamo concludere con il dire che comprendendo il perché delle nostre dinamiche relazionali, possiamo riorientare il nostro modo di relazionarci, potenziando la risorsa innata della nostra competenza relazionale. Lo psicologo può aiutare a sbloccare queste situazioni di CATTIVI INCONTRI perché, anziché giudicare il paziente, si impegna nel capire con lui perché si ritrova in situazioni relazionali che gli provocano dolore e tenta di stuzzicare, prima all’interno del rapporto psicologo-paziente, poi gradualmente negli altri rapporti, la risorsa innata della competenza relazionale.

E a te, piacciono le canzoni di Vasco? Hai mai avuto CATTIVI INCONTRI?

Ti invito a scrivermi e a farmi le domande che più ti premono, nello spazio dei commenti sottostanti o, se ritieni più opportuno, al mio indirizzo mail.

[ Per guardare ed ascoltare la canzone di Vasco, clicca qui. ]

Susanna Premate

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18/12/2014 da in ciao con tag , , , , , .

Navigazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: